giovedì
22
febbraio
16:15

IL FAGOTTO E LA SUA EVOLUZIONE: DALLO STRUMENTO ANTICO A QUELLO MODERNO

Andrea Bressan, fagotto; Giordano Pegoraro, violoncello

musiche di Boismortier, Mozart, Rossini

Squillante, lamentoso, comico, vivace o malinconico, il fagotto è uno degli strumenti più versatili all'interno dell'orchestra. Celebre ai più come "voce" del nonno nel Pierino e il lupo di Prokof'ev, il fagotto ha avuto innumerevoli estimatori tra i più importanti compositori, da Vivaldi - che gli dedicò ben 39 concerti - a Stravinskij, che ha affidato a questo strumento un ruolo di primo piano nella Sagra della primavera. Il concerto ripercorre la storia di questo strumento dalla spiccata personalità.