giovedì
16

Ex libris: un contrassegno di possesso

A cura di Federica Bianchi

Il primo incontro nelle biblioteche della città renderà partecipe il pubblico della visione di una selezionata esposizione di ex libris, etichette a stampa, riscontrabili solitamente sul frontespizio o sulle prime pagine di libri già appartenuti a privati o a istituzioni religiose ed ora patrimonio librario conservato presso la Biblioteca Teresiana di Mantova.

Si definiranno alcuni aspetti legati al loro significato, all’evoluzione storica, dal Cinquecento all’epoca moderno-contemporanea, alle diversità tipologiche riscontrate nel corso del tempo e alle tecniche artistiche di esecuzione.

Un focus verrà debitamente incentrato sugli ex libris di personaggi e istituzioni religiose mantovane che attraverso donazioni, depositi, lasciti testamentari o alienazioni hanno contribuito non solo ad arricchire i fondi librari della Biblioteca ma hanno anche posto in luce la natura della cultura materiale di cui un tempo furono i legittimi proprietari.