Nei prossimi giorni

venerdì
22
21:00

Prime visioni

Manodopera - Interdit aux chiens et aux Italiens VO

di Alain Ughetto — Francia, Italia, Belgio, Svizzera, Portogallo, 2022, 70'

sabato
23
18:30

Prime visioni

Strange way of life

di Pedro Almodóvar — Spagna, 2023, 31'
con Ethan Hawke, Pedro Pascal, Manu Ríos, Pedro Casablanc, Sara Sálamo

sabato
23
21:00

Prime visioni

Passages

di Ira Sachs — Francia, Germania, 2023, 91'
con Franz Rogowski, Ben Whishaw, Adèle Exarchopoulos, Erwan Kepoa Falé, Radostina Rogliano

domenica
24
18:15

Prime visioni

Manodopera - Interdit Aux Chiens et Aux Italiens

di Alain Ughetto — Francia, Italia, Belgio, Svizzera, Portogallo, 2022, 70'

domenica
24
20:45

Prime visioni

Passages

di Ira Sachs — Francia, Germania, 2023, 91'
con Franz Rogowski, Ben Whishaw, Adèle Exarchopoulos, Erwan Kepoa Falé, Radostina Rogliano

lunedì
25
21:00

Prime visioni

Manodopera - Interdit Aux Chiens et Aux Italiens

di Alain Ughetto — Francia, Italia, Belgio, Svizzera, Portogallo, 2022, 70'

martedì
26
21:00

Un autunno da paura

Cannibal holocaust

di Ruggero Deodato — Italia, 1980, 96'
con Robert Kerman, Francesca Ciardi, Luca Barbareschi

mercoledì
27
21:00

Un autunno da paura

Profondo rosso

di Dario Argento — Italia, 1975, 126'
con Daria Nicolodi, David Hemmings, Gabriele Lavia, Eros Pagni, Macha Méril, Giuliana Calandra, Nicoletta Elmi, Glauco Mauri

News

Manodopera, una bellissima sorpresa da non perdere

Non fatevi sfuggire questo film: è la più bella sorpresa di questo inizio di stagione. È vero che è un film d’animazione (a passo uno, con i pupazzetti, come quelli di Wallace e Gromit) ma qui non c’è ...

Leggi tutto

Strange Way of Life: Ethan Hawke, Pedro Pascal e lo strano western di Pedro Almodóvar

«Strange Way of Life è un western queer, nel senso che ci sono due uomini e si amano e si comportano in modo opposto nella stessa situazione. Riguarda la mascolinità in senso profondo perché il western è un genere maschile ...

Leggi tutto

Passages di Ira Sachs: un’opera perfetta nel delineare la follia di relazioni amorose tossiche, con tre ottimi protagonisti

Ira Sachs conduce dialoghi e situazioni sul modello del cinema francese (Pialat e Rohmer su tutti) ma lo arricchisce del maladettismo Fassbinderiano soprattutto nella figura di Franz, indeciso sulla propria identità sessuale. L’autolesionismo del giovane tedesco che non sa ...

Leggi tutto

Europa Cinemas
Richiedi la sala

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere periodicamente la newsletter con le novità e il programma del cinema del carbone, inserisci qui il tuo indirizzo email. Prima di registrarti, leggi l'informativa sulla privacy.