martedì
04
ottobre
18:30
venerdì
28
ottobre
18:30
sabato
29
ottobre
18:30
lunedì
31
ottobre
21:15
giovedì
03
21:15
venerdì
04
18:30
domenica
06
20:45

Utama - Le terre dimenticate

di Alejandro Loayza-Grisi — Bolivia, 2022, 87'
con José Calcina, Luisa Quispe, Santos Choque
proiezione in spagnolo, quechua con sottotitoli in italiano

guarda il traileracquista il biglietto

Il tempo sembra scorrere lentamente nella lontana terra incrinata e arida dell’Altiplano boliviano, dove un’anziana coppia quechua, Virginio e Sisa, porta avanti un’umile routine. Quando il nipote Clever si presenta alla loro porta, Virginio si accorge subito che è lì solo per convincerli a trasferirsi in città. Il fatto che la siccità li abbia lasciati senz’acqua non aiuta la loro causa a restare. Il respiro pesante di Virginio tradisce la sua capacità di nascondere ciò che lo affligge e l’apparizione di un condor inizia a destare in lui uno strano presagio. Improvvisamente lo scorrere del tempo diventa più che mai prezioso e pone la coppia davanti a un dilemma: resistere nell’attesa delle piogge o seguire le orme di altri quechua e lasciare la loro casa per la città?

Pieni di luce abbacinante e di silenzi naturali, dimenticati dal nostro mondo, i paesaggi di Utama (la nostra casa in lingua quechua) fanno da cornice a una tenera storia d'amore e al tempo stesso denunciano con la forza delle immagini lo stato in cui abbiamo ridotto il pianeta, la sorte che tocca a molti suoi abitanti e che finirà per riguardare anche noi, anche se ci sembrano storie estreme e remote, se non porremo riparo allo sfruttamento sconsiderato delle risorse del pianeta. È un film che fa riflettere Utama. Fa pensare alle culture, alle lingue e ai mondi che stanno scomparendo anche per colpa nostra, per un benessere materiale e tecnologico per il mondo occidentale divenuto imprescindibile e a cui, come a un vorace Moloch, abbiamo sacrificato tutto. Alle cose e ai legami semplici, ai popoli che tentano di sopravvivere tenacemente attaccati alla terra su cui sono nati e cresciuti, una terra sempre più arida e avara, su cui il cielo si rifiuta di versare le sue lacrime. Non è un caso se tra i numerosi riconoscimenti che il film ha vinto in giro per il mondo, partendo dal Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival, molti siano stati quelli del pubblico. Perché è impossibile restare indifferenti alla forza di questo racconto per immagini e sentimenti, interpretato con estrema bravura da una vera coppia quechua, il cui reale attaccamento rende il messaggio del film ancora più commovente e forte.

Daniela Catelli, Comingsoon

Giovedì 4 ottobre: proiezione all'interno della XXII edizione di "Incontri del Cinema d'Essai" promossa da FICE - Federazione Italiana Cinema d'Essai. Le proiezioni, tutte ad ingresso gratuito fino ad esurimento posti, sono VIETATE AI MINORI DI 18 ANNI, trattandosi di film privi di Nulla Osta Ministeriale.