sabato
26
maggio
16:15

Il giardiniere gentile

laboratorio/performance di Quimiallegro

“I giardini sono teatri/ pieni di musica sonante/ il teatro è un prato/ perché la musica abita dappertutto/ abita i fiori, le erbe, le bacche e le erbacce”. E così, i suoni del giardino, “sono molto silenziosi” e necessitano di un orecchio allenato per udirli, riconoscerli e amarli. Come quello del giardiniere, direttore d’orchestra del prato. Una live performance/laboratorio installativa per poesia, voci, musica elettronica e videoarte: un “concerto per parole e fogliame” che coinvolge il pubblico facendogli “suonare la natura”.

Quimiallegro è un progetto tra poesia e canzone, musica elettronica e immagine che coinvolge Silvia Salvagnini (poeta performativa), Nicolò De Giosa (compositore e chitarrista), Alessandra Trevisan (sperimentatrice vocale e lyricist) e Marco Maschietto (visual artist e performer).

Età consigliata: bambini dai 6 anni e adulti. Durata: 45 minuti.