SO DOVE SONO, MI SONO GIÀ PERSA QUI

Cristiana Morganti dialoga con Leonetta Bentivoglio

Cristiana Morganti è danzatrice e coreografa. Si diploma in danza classica all'Accademia Nazionale di Danza di Roma e in danza contemporanea alla Folkwang Hochschule di Essen. In Germania lavora con Susanne Linke, Urs Dietrich, Felix Ruckert e con la compagnia NEUER TANZ diretta da VA Wölfl e Wanda Golonka. Per approfondire lo studio della voce e la ricerca teatrale studia in Danimarca con gli attori dell’Odin Teatret di Eugenio Barba.  Dal 1993 al 2014 Cristiana Morganti è danzatrice solista del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch.  Partecipa a numerose creazioni e danza in tutti gli spettacoli del repertorio. È apparsa nel film di Pedro Almodovar Parla con lei (2001) e nel film di Wim Wenders Pina (2011). Tra le attività legate all’insegnamento Cristiana Morganti collabora con il Conservatoire Nationale Superieure de Paris e con l’Accademia D’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma. Per il Conservatoire de Paris ha creato le coreografie: Out of twelve(2012) Sacré printemps!(2013) Petit rêve( 2017 ). Nel 2010 Cristiana Morganti ha creato, in omaggio a Pina Bausch, la Conferenza Danzata Moving with Pina, presentata poi in numerosi teatri italiani e recentemente anche in Germania, Cile, Spagna, Francia, Argentina e Portogallo. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Positano Leonide Massine come Migliore Danzatrice Contemporanea dell’anno. Per il suo spettacolo Jessica and me creato nel 2014 , Cristiana Morganti ha ricevuto il Premio Danza & Danza come migliore Interprete/Coreografa 2014. Da allora Jessica and me è stato presentato in più di 50 città in Italia, Francia, Irlanda, Inghilterra, Svezia, Germania e Libano. Nel 2016 il duetto A fury tale, spettacolo di cui Morganti firma idea, regia e coregrafia, debutta al Festival Aperto di Reggio Emilia, segue nel 2017 una creazione per la compagnia Aterballetto dal titolo: Non sapevano dove lasciarmi… L’ultimo spettacolo di Cristiana Morganti Another round for five ha debuttato a Napoli lo scorso dicembre 2019 nell’ambito del Festival Quartieri di Vita ed è attualmente in tournée in Italia.

Foto: Donata Wenders.