venerdì
05
21:15
sabato
06
18:30 20:30 22:30
domenica
07
18:30 20:45
lunedì
08
21:15
martedì
09
21:15
martedì
16
21:15
giovedì
18
18:30
venerdì
19
22:30
domenica
21
16:15
martedì
23
21:15

Border - Creature di confine

di Ali Abbasi — Svezia, Danimarca, 2018, 108'
con Eva Melander, Eero Milonoff, Jörgen Thorsson, Ann Petrén

guarda il trailer

Tina ha un fisico massiccio e un naso eccezionale per fiutare le emozioni degli altri. Impiegata alla dogana è infallibile con sostanze e sentimenti illeciti. Viaggiatore dopo viaggiatore, avverte la loro paura, la vergogna, la colpa. Tina sente tutto e non si sbaglia mai. Almeno fino al giorno in cui Vore non attraversa la frontiera. Vore sfugge al suo fiuto ed esercita su di lei un potere di attrazione che non riesce a comprendere.Tina lascia i freni e si abbandona a una relazione selvaggia che le rivela presto la sua vera natura.

MIGLIOR FILM UN CERTAIN REGARD CANNES 2018

Autore svedese di origine iraniane, Ali Abbasi realizza un film sorprendente e immaginifico che inquieta e insieme meraviglia, incrociando cronaca sociale e atmosfera fantastica. I colpi di scena, tutti di rilievo, non sono mai gratuiti in Border che interroga la nozione di umanità, di animalità e le loro frontiere. Se la natura umana è mostruosa, non ci restano forse che i mostri per farci la lezione proprio come nelle favole gotiche di Guillermo del Toro.
Sottile e brutale, il film di Abbasi conduce su un terreno originale e perturbante, quello delle vecchie leggende rivisitate e di un fantastico sociale meravigliosamente ispirato. Al di là dei confini del titolo e del possibile, Border avanza attraverso una serie di rotture drammatiche che mettono in dubbio le apparenze.

Marzia Gandofi, Mymovies

v.m. 14 anni