martedì
11
21:00

Der Dibuk

di Michal Waszynski — Polonia, 1937, 123'
con Abraham Morewski, Ajzyk Samberg, Mojzesz Lipman
proiezione in yiddish con sottotitoli in italiano

Due uomini, prima ancora di diventare padri, decidono che i loro figli si fidanzeranno e ignorano il monito di un misterioso viaggiatore che li mette in guardia da pianificare il futuro della loro prole. Il film di Michal Waszynski riprende l'opera teatrale di Sholem An-Ski, che sulla leggenda del morto vivente - o meglio dell'anima erratica che non trovando pace entra nel corpo di un vivo, il Dibbuk appunto - ha costruito il dramma d'amore di un giovane che, contrastato in vita, dopo la morte entra nel corpo dell'amata. La leggenda del Dibbuk fa parte della tradizione dell'ebraismo dell'Europa Orientale, e si richiama alla reincarnazione. Riconosciuto come un classico del cinema yiddish, Der Dibuk è considerato da Kenneth Turan – il critico del Los Angeles Times – come uno dei dieci film più importanti sull’ebraismo.

Copia restaurata da National Center for Jewish Film – Brandeis University. La proiezione rientra nel ciclo di appuntamenti "Il sogno d Chagall: arte, teatro, musica". Presentano il film Giovanni Pasetti e Andrea Ranzato. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.