martedì
06
dicembre
21:15

Mon oncle

di Jacques Tati — Francia, 1958, 2011'
con Jacques Tati, Jean-Paul Zola, Adrienne Servantie, Jean Pierre Zola, Lucien Frégis

guarda il traileracquista il biglietto

Gérard Arpel vive con i genitori in una villa in cui dominano la modernità e la plastica ma preferisce la compagnia dello zio materno Hulot, il quale lo porta con sé nel vecchio quartiere della città in cui ha la sua abitazione.

In questo film di Jacques Tati le case dei protagonisti diventano lo specchio della loro personalità, ma anche di due epoche a contrasto. La casa modernista degli Arpel - progettata dallo scenografo Jacques Lagrange - rappresenta il futuro, la tecnologia, il design, in netto contrasto con lo stile antiquato e calmo diMonsieur Hulot. E il contrasto fa scattare una comicità surreale e irresistibile.