giovedì
27
maggio
20:30
sabato
29
maggio
18:15 20:30
domenica
30
maggio
18:15 20:30
martedì
01
20:30

Regine del campo

di Mohamed Hamidi — Francia, 2020, 95'
con Kad Merad, Alban Ivanov, Céline Sallette, Sabrina Ouazani, Laure Calamy

guarda il trailer

Dopo una rissa, l’intera squadra di calcio di Clourrières è sospesa fino a fine stagione. Per salvare il piccolo club del Nord che rischia di sparire, l’allenatore decide di formare una squadra composta esclusivamente da donne per giocare l’ultima partita del campionato. La proposta porterà scompiglio nella vita quotidiana della piccola comunità.

--------------------------------------------------------------
Per prenotare i biglietti per le proiezioni del film clicca qui.
--------------------------------------------------------------
Il film viene proposto anche in versione originale sottotitolata in italiano, gli orari sono consultabili nella relativa scheda:
https://ilcinemadelcarbone.it/film/regine-del-campo-vo
---------------------------------------------------------------

Per la prima volta, con Regine del campo ho voluto cimentarmi con personaggi femminili: senza neanche farlo apposta, i miei precedenti lavori hanno tutti protagonisti maschili e mi sembrava arrivato il momento di cimentarmi con l'altra metà della mela. Sono cresciuto circondato da donne: mia madre, le mie sei sorelle, le mie numerose zie e un numero impressionante di cugine e nipoti. Ero il più piccolo di nove figli e le donne della mia famiglia hanno contribuito alla mia formazione, facendo nascere in me la passione per il cinema e la letteratura. I miei lavori precedenti si basavano su dei confronti. Anche Regine del campo presenta un confronto tra uomini e donne che, piuttosto che trasformarsi in scontro, getta le basi per una riconciliazione. Mi interessa da sempre, con una certa dose di incoscienza, occuparmi di differenze e dell'altro. Attraverso le mie storie cerco di abbattere i confini tra le persone, di superare i loro problemi di comunicazione, di offrire la possibilità di un punto di incontro e di permettere a chi sta agli antipodi di trascorrere del tempo insieme. In poche parole, ogni mio lavoro gira attorno al tema del riavvicinamento e della riappacificazione.

Mohamed Hamidi